ROMANO C'E'.......................



C'erano tutti quei segnali che potevano far presagire un epilogo tale. Una sera nera e fredda con un tempo non da lupi, ma da cinghiali mannari e la cabala che il primo referto rosa Romano lo conquista sempre quando il Vicepresidente è assente per il consueto impegno di gara della figlia.................
Sul parquet del Palafacchetti Romano incontra Manerbio, la capolista, la squadra che ha forse spaventato di più le concorrenti presentandosi con un roster, si giovane ma di assicuro talento, con atleti che han calcato campi di serie superiori e con il colored Darby avviato al basket pro.
In campo per gli ospiti Biagini, Rakic, Conte, De Leo e lo stesso Darby opposti a Deleidi, Ferri, Mazzanti, Benassi e Carrara. Sono subito i due lunghi di Romano che segnano i primi 4 punti recuperando bene in difesa ed impostando contropiedi e belle azioni in attacco portando, con un Benassi chirurgico, il risultato sull 11 a 3 dopo 5 minuti di gioco. Manerbio chiama time out e si risveglia con Biagini e Conte che fissano il risultato del 1 quarto sul 16 a 10 per i padroni di casa.
Ma quello di Manerbio, che raggiunge i Colonnello's boys sul 18 pari all inizio del 2 qt, è solo un fuoco di paglia perché Carrara e Mazzanti realizzano 10 punti che portano i bergamaschi alla prima doppia cifra di vantaggio per poi subire il rientro di Darby fino a quel punto " cancellato" dalla meravigliosa difesa di un Mazzanti veramente in palla. La stella del Manerbio segna il suo primo punto dopo 15 minuti di gioco, ne segna 9 nei secondi 5 minuti e poi non metterà più nessun punto a referto nei prossimi 20 minuti di gara.
Le squadre vanno al riposo lungo con il punteggio di 35 a 30. Si ripresentano in campo ma la solfa non cambia, bei giochi per entrambe le formazioni ma Deleidi e soci difendono e giocano da squadra, Carrara rimarca e fa capire che il pitturato è " roba sua" e insacca 8 punti, Mazzanti si inventa uno show da 5 punti di fila al quale si aggiungono i punti di Deleidi e Carrera e che riportano il vantaggio verso la doppia cifra chiudendo i 30 minuti di gioco sul 54 a 45 . l ultimo quarto vede Benassi Ricci, Raimondi e Turelli, che trasforma in punti palloni estratti dalla bagarre, rimpolpare il punteggio dei cinghiali mannari, da parte Manerbio Conte non ci sta e mette a referto 10 punti che però non bastano ai bresciani nemmeno per rimanere in scia a Romano che si aggiudica la partita per 73 a 61 sotto l'applauso di tutta la tribuna.
Prestazione maiuscola di tutti i giocatori del Romano, molto bene Deleidi, Ricci, Ray, Carrera, Turelli e Ferri, che anche se non ha punti a referto confeziona belle giocate e qualche recupero proprio nei momenti topici della partita, e Benassi che mette a segno 16 punti. Dal referto statistico risulta che l mvp del Romano è Giorgio Carrara, ma permettetemi un esclamazione......
Enrico Mazzanti MVP!!!!!!



FORZA CINGHIALI MANNARI


Romano.. Raimondi 7, Deleidi 5, Ferri, Ricci 9, Benassi 16, Turelli 5, Carrara 15, Mazzanti 12, Carrera 4
Manerbio Atienza , Biagini 10, Darby 9, Rakic 8, Conte 22, Scekic 3, De Leo 7, Agazzi, Cotruta, Brunelli 2



Ufficio Stampa Romano Basket

Nessun commento:

Posta un commento