4^ GIORNATA DI ANDATA:
ROMANO BASKET - XXL BERGAMO 59-64



Campionato di C Regionale - 4^ Giornata di Andata

Romano Basket - Xxl Bergamo 59-64
 (9-16, 21-19, 16-16, 13-13)
Romano: Bellazzi, Armanni 3, Gualandris 11, Dominelli ne, Duiella 8, Scaravaggi 7, Prandelli 10, Ciaccio ne, Pirotta ne, Barcella 8, Cozzi 12. All. Valotti
Xxl: Montagnosi 13, Parsani 13, Galbiati 10, Caffi 5, Sironi ne, Capelli ne, Giussani 8, Padova 3, Mora 6, Gavazzeni 3, Sartori 3, Alfieri ne. All.Galli

Derby del venerdì sera fra il Romano Basket e l'XXL Bergamo. Gli ospiti arrivano imbattuti al comando della graduatoria, mentre i locali, dopo colpo sterno di Manerbio si presentano senza Raimondi, infortunatosi in settimana! Partita assai equilibrata, dove il break decisivo a livello numerico arriva nel primo quarto, vera nota dolente di questo inizio stagione dei ragazzi di Valotti. XXL prende il largo con le giocate di un ispirato Parsani e dal numero elevato di secondi tiri grazie ala presenza a rimbalzo di Giussani (8 rimbalzi in attacco!). Romano compie alcuni errori banali sia sulle rotazioni difensive che in alcune forzature dall'altro lato del campo. Il 9-16 dopo 10 minuti sarà decisivo.. I cittadini son sempre avanti toccando anche il massimo vantaggio di 16 punti. Romano reagisce con grinta e voglia, ancora una volta è Scaravaggi il protagonista con qualche rubata sulla zone press e azioni difensive di pregevole fattura. Tornati a -2, la bomba di Parsani in chiusura manda tutti al riposo sul 30-35. Romano rimane attaccata alla partita, mentre i ragazzi di Galli, comandando a rimbalzo cercano di smorzare le folate dei locali. Galbiati segna dalla lunga, Caffi gestisce il gioco e poco a poco sale di livello Montagnosi! Sarà lui l'MVP nel quarto quarto, con giocate importanti nei momenti topici... Prandelli e poi Barcella riportano a un minuto dalla fine i locali sul 59-61. Il lungo ex Virtus Terno compie un fallo su Mora a un solo secondo alla fine dei 24. Nonostante la prova sottotono, il buon Mamo non trema dalla lunetta. Un brutto possesso offensivo permette a Montagnosi di strappare il rimbalzo e subire fallo. 1 su 2 e match ancora aperto. In uscita dal timeout Cozzi non trova il fondo della retina. XXL vince una partita non facile e resta capolista, mentre Romano esce fortificata da un match equilibrato, ma con l'amaro in bocca per il numero di appoggi sbagliati da sotto e la quantità di rimbalzi offensivi subiti...










Nessun commento:

Posta un commento