CONTINUA IL MAL DI …TRASFERTA



PALLACANESTRO DELL’ADDA-GLOBAL PROJET ROMANO 84-60
Parziali: 16-18,20-19,27-14,17-13

Pallacanestro Dell’Adda: Chiari 2, Veber 24, Legramandi 3, Passerini,Ferri 6, Cappellari 14,
Kamgna, Teoldi 14, Gorla 16, Costa ne. All. Farina
Romano Basket: Armanni 5, Bellazzi 4, Scaravaggi 2, Gualandris 23, Turco 3, Andreol, Duiella, Cozzi 20, Barcella 1, Malgarini 6. All.Carioli
Arbitri: Pozzebon Valerio di Lissone (Mb) e Massimiliano Gilardi di Sondrio

Sconfitta che brucia quella rimediata dalla Global Projet in trasferta contro i “cugini” della Pallacanestro dell'Adda. La truppa di coach Carioli dimostra per tutta la prima metà di gara di avere le carte in regola per giocare la partita ad armi pari contro la squadra avversaria, ma dopo la pausa lunga viene sopraffatta da una Cassano che manifesta più carattere (soprattutto in difesa) e più voglia di vincere. A trascinare i padroni di casa ci pensa uno scatenato Veber da 24 punti a cui si somma l'ottima prova di Gorla (16 punti), mentre a Romano non bastano i 23 di Gualandris e i 20 di Cozzi per rimediare all'imbarazzante prestazione difensiva in apertura di terzo quarto.
La partita comincia bene per la Global Projet, che dopo un iniziale 4-0 si riporta subito in carreggiata chiudendo il primo quarto in vantaggio 16-18. Il secondo quarto è equilibrato come il primo, con le due squadre che si alternano nel mettere la testa in avanti senza però riuscire mai a portarsi sopra i quattro punti di vantaggio. I padroni di casa tentano un allungo più deciso sul finale di quarto, ma Gualandris si inventa un magia negli ultimi cinque secondi segnando allo scadere la tripla del più uno (36-37).
Il rientro dalla pausa lunga però è tragico per la compagine bianco-blu: i padroni di casa rifilano a Romano un bruttissimo parziale di 17-0 nei primi cinque minuti del quarto, e bisogna aspettare il ventesimo punto consecutivo della formazione avversaria perchè Romano rompa finalmente gli indugi mettendo a segno il primo canestro. La partita è ormai compromessa per i ragazzi di Carioli, che non riusciranno più ad andare sotto un distacco minimo di 11 punti nel seguente quarto e mezzo. Solo nel finale di partita sembrano riaccendersi le speranze per gli ospiti, con la Pallacanestro dell'Adda che si trova senza lunghi nel giro di due minuti (tutti costretti a uscire per falli), ma è solo un fuoco di paglia perchè ormai la partita è agli sgoccioli e non c'è più tempo per recuperare. Ora per la Global Projet c'è una settimana di tempo per lavorare sui propri errori, in attesa di rifarsi nella prossima trasferta in terra milanese.

forza romano basket
edo

Nessun commento:

Posta un commento