RICONFERME IN CASA ROMANO BASKET

Romano basket comincia a mettere a posto i tasselli per la squadra della prossima stagione e parte proprio dalle riconferme di Alessandro Carrera (nella foto), Enrico Mazzanti, Andrea Ferri, Lorenzo Deleidi, Ale Buzzini, Paolo Chiarello e Matteo Turelli che rimane un cinghiale mannaro nonostante le numerose offerte arrivate da altre società……..
Alla guida della squadra ci saranno ancora Emanuele Maioli e Riccardo Paris.


ALTRI SALUTI AL BASKET ROMANO

Dopo 2 stagioni in biancoblu anche Andrea Benassi in uscita da Romano che si ritrova cosi senza numeri 4 nel roster. 
Oltre a Benassi esce dal roster anche Jacopo Macchi, per motivi di studio si recherà in America, ma sarà di ritorno verso febbraio prossimo e speriamo di poterlo riavere in squadra.
Escono anche dal roster i 2 under, Stefano Rottoli e Alberto Ferrari, che proveranno ad essere protagonisti nel campionato provinciale della loro società.
Un grande ringraziamento a Ben, Jajo, Ste e Lupus, ed un augurio per il proseguo delle loro avventure baskettare…… e di studio per i giovani.
Il DS Carelli è al lavoro per completare il nuovo roster, tra riconferme e nuovi arrivi…...stay tuned.



GIORGIO CARRARA SALUTA ROMANO

Come spesso accade al termine della stagione ci sono anche i saluti, in questo caso è quello di Giorgio Carrara che dopo 3 stagioni, con una promozione in C Gold e 2 partecipazioni ai play off in questa categoria,  lascia la squadra bergamasca. 
"Lascio una società meravigliosa, che mi ha dato tanto dal punto di vista personale. Mi mancheranno anche i ragazzi dell'under che ho allenato e il sostegno e la partecipazione che ho avuto dai loro genitori, lascio a Romano un pezzo di cuore. Auguro alla società le migliori cose per le stagioni a venire, grazie per tutto" queste le parole del 14 bresciano .


INIZIATO IL CAMP DEL BASKET 2018

È ritornato il camp del basket ! Gestito da Roberta Dellera ed il suo staff; per 3 settimane dal 18 giugno, al 6 luglio. Il lavoro è suddiviso tra miglioramento individuale di fondamentali, quali tiro, palleggio, ...  ed altri giochi.
Non mancheranno le sfide 1 contro 1 e le gare di abilità che sapranno accendere una competizione sana e sportiva. E ..... possibilità di misurarsi con i ragazzi dello staff!
Sono arrivate anche le maglietteee ..... per tutti ! Attendiamo in palestra anche chi nella prima settimana 
era impegnato con gli esami, il posto c'è anche per loro. Sicuramente promossi !!
Buon camp a tutti.

COMUNICATO ROMANO BASKET

La Romano Basket porge le sue condoglianze alla famiglia del nostro tesseratoAlessandro Orlando per la prematura scoparsa della sorella Ilaria. 



ROMANO BASKET CAMP 2018!


CALA IL SIPARIO SU UN ALTRA STAGIONE, CHE DIRE.....CHAPEAU

Si è conclusa, mercoledì scorso, la stagione 2017/18 dell'Evolut Basket Romano. Si è conclusa al Palafacchetti dopo una partita, direi dominata contro Saronno, nonostante l'assenza di Giorgio Carrara, stiramento nella partita precedente, di Ale Carrera che ha giocato con un tallone dolorante, Roby Buzzini che dopo pochi minuti abbandona il campo per un colpo alla spalla e di qualche altro acciacco generale, col fisio che prima della partita ha consumato rotoli di tape per tentare di tenere in piedi i ragazzi........Dicevamo partita che sembrava vinta, Romano arriva anche a più 8 alla fine del terzo quarto, ma  che purtroppo ha avuto il suo culmine con una tripla di Novati proprio vicino allo scadere e che non ha dato modo ai cinghiali mannari di rimettere in pari il risultato. Termina cosi l avventura dei cinghiali mannari, che han lottato come leoni  ( cinghialeoni il nuovo termine coniato per loro) per tutta una stagione.
Direi che parlare delle ultime due partite non darebbe valore a quanto fatto durante tutta la stagione, anche perché Saronno è dichiaratamente una delle squadre che ambisce al passaggio di categoria, ma Romano ha dimostrato di essere una squadra che non teme nessuno, infatti nella poule ha avuto ragione della stessa  Saronno e di Gazzada, squadre sicuramente più attrezzate. Nella prima Playoff  Leva e compagni hanno potuto contare su due giocatori in più in campo, Bettini e Cassina ( gli arbitri n.d.r.) mentre al ritorno con una direzione equa non avrebbero avuto speranze ................La maledizione dei playoff per la squadra dei cinghiali mannari, una volta li hanno fatti, una volta li hanno vinti. Le altre volte sono sempre stati bersagliati da infortuni, come dire ......la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo.
Ricordiamo comunque i bei momenti della stagione, con l'inizio che vede la riconferma della guida tecnica, nonostante il cambio di ruoli, di Maio e Puma ( Emanuele Maioli e Riccardo Paris), la riconferma dello zoccolo duro dell'anno precedente, Ale jet Carrera, Andrea Ben Benassi, Giorgio l'ammiraglio Carrara, Lorenzo Lore Deleidi, Andrea Bomber Ferri, Enrico Mazza Mazzanti,  Matteo Ture Turelli ai quali il GM Carelli aggiunge Roby Buzz Buzzini e quel giovanotto di Paolo Chiarello che con la sua esperienza e conoscenza del gioco fa da legante a tutto il gruppo. Arrivano poi anche 3 baby, Jacopo Jajo Macchi, Alberto Lupus Ferrari e Stefano Ste Rottoli che partecipano agli allenamenti e sono sempre presenti alle partite, sulla panchina , ad incitare i compagni e, qualche volta, hanno avuto la possibilità di ritagliarsi qualche minuto, arrivando tutti a realizzare qualche punto in Gold!
Dunque si tirano le somme di una stagione, la seconda in C gold ed  entrambe le volte coronata con l accesso ai playoff, che da una parte accontenta tutti ma forse a bocce ferme si poteva pensare a qualche soddisfazione in più, anche se di scalpi importanti Romano può fregiarsi.
Un grazie a tutti quelli che hanno contribuito a questo successo, in primis la dirigenza, poi al pubblico, sempre presente anche in trasferte non proprio " vicine", ai tecnici ed ai ragazzi della squadra, i cinghiali mannari, che ci hanno fatto gioire per le vittorie e soffrire per le sconfitte.
Adesso, dopo la chiusura dell annata, ci sarà solo il tempo di qualche aggiustamento e in men che non si dica saremo già pronti per la prossima stagione, tutti insieme ad urlare.....FORZA CINGHIALI MANNARI......



INIZIANO I PLAYOFF!

Ecco il calendario del 1° turno play off, serie C Gold

gara 1: saronno - romano, sab. 5/5/18, ore 21.00
           palazzetto Via C. Colombo, 44 Saronno (VA)

gara 2: romano - saronno, mer. 9/5/18, ore 21.00
             palablu, Treviglio

gara 3: saronno - romano, sab. 12/5/18, ore 21.00
             palazzetto Via C. Colombo, 44 Saronno (VA)

PARTITA DAI DUE VOLTI

Evolut Romano Basket - Robur Saronno     78 - 73     Parziali  16-19, 30-39, 54-59   Evolut Romano Basket :  Rottoli ne, Macchi ne, Deleidi 5, Ferri 8, Buzzini 12, Benassi 3, Chiarello 9, Ferrari ne, Carrara 6, Turelli 7, Mazzanti 10, Carrera 18. All. Maioli   
Robur Saronno :  Furlanetto 3, Politi 9, Tresso ne, Banfi, Cacciani 7, Gurioli 25, Mariani 6, De Piccoli, Novati 9, Leva 14. All. Bianchi 
Una partita davvero strana quella che ha visto scontrarsi la formazione di casa di Romano e la forte Robur Saronno  per la penultima partita della poule promozione di C Gold.
Romano veniva da una brutta prestazione contro MI3 mentre Saronno arrivava da 2  belle vittorie contro Piadena e Iseo.
Sul parquet coach Maioli presenta un quintetto " strano", con 4 piccoli , Deleidi, Ferri, Buzzini, Mazzanti e come lungo solo Chiarello, forse per impostare la partita sulla velocità visto che gli avversari sono molto più grossi e lenti,  mentre coach Bianchi contrappone Politi, Cacciani, Gurioli, Mariani e Leva.
La velocità che Romano avrebbe dovuto esprimere però si concretizza solo il primo minuto, andando in vantaggio 5 a 0, poi rallentando e giocando come Saronno questo prende vantaggio. Infatti Leva e soci mettono a segno un parziale di 12 a 0 con Gurioli che comincia uno show da oltre l'arco,  realizzando 8 punti nel periodo e 25 a fine partita,  portandosi cosi qualche punto avanti. Politi in area fa faticare il pariruolo di casa, che però risponde con una bomba da oltre i 6,75, cosi come Buzzini e con Mazzanti che attacca il ferro e racimola 6  punti che portano il primo risultato sul 16 a 19.
Il secondo quarto è di stampo ospite. Romano non trova le contromisure in difesa mentre in attacco trova quasi solo Carrera, così gli ospiti scavano una piccola trincea, con Leva e Novati, che portano verso la fine del primo tempo il vantaggio a 12 punti, 27 a 39, per poi chiudere sotto la doppia cifra 30 a 39.
Riparte il tempo dopo l' intervallo lungo e per i primi minuti sono ancora gli ospiti a dilatare il vantaggio, si arriva anche al più 13 per Saronno (46 a 33) e per come si è messa non si vede speranza per i cinghiali mannari. Ma qui qualcosa probabilmente scatta nei locali che cominciano a rispondere colpo su colpo, tiro su tiro, a Cacciani e compagni.  Buzzini e Ferri ritrovano il canestro amico e riescono con i compagni a piazzare un 10 a 0 che riporta la Chiarello's gang a distanza ravvicinata ( 51 a 54) prima che Gurioli ricacci indietro Romano fino al 54 a 59 del 30'...
Inizia l'ultimo quarto e coach Maioli mette in campo anche Carrara, forse il protagonista silente di questa partita, rimasto fino ad allora in panchina. Romano alza la performance in difesa, l area diventa inattaccabile ed i rimbalzi sono preda del 14 bergamasco. Saronno si affida solo alle conclusioni da fuori di Gurioli, cecchino, ma le aree sono ormai di Turelli, Chiarello e Carrara.  E' ancora quest'ultimo che mette i 4 punti che "prendono" Saronno. Carrera ritrova la via del Canestro e mette la freccia, Saronno accusa il colpo e barcolla. Deleidi si procura un fallo che lo manda in lunetta, segna il primo e sbaglia il secondo......ma Carrara prende il rimbalzo offesivo, scappa col pallone per guadagnare qualche secondo e lo riconsegna nelle mani di Deleidi che subisce fallo e con 2 su 2 chiude il discorso. Festeggiamenti dei locali che chiudono con 5 punti di vantaggio, 78 a 73. Una partita davvero dai due volti, cambiata negli ultimi minuti, segno un altra volta che questa è davvero una squadra matta.......forte coi forti e debole coi.....meno forti. Le sconfitte, Vigevano a parte, maturate con Nerviano e soprattutto con MI3 sono davvero inspiegabili contrapposte al gioco messo in campo con Gazzada o Saronno......Mah!!!!
Sabato ultima trasferta della poule per decretare la posizione della griglia playoff, la "lontana" Mortara è una squadra di indubbio valore,la scorsa stagione in B,  con giocatori davvero forti per la categoria..............chissà cosa ci faranno vedere i cinghiali mannari!!!
FORZA CINGHIALI MANNARI
Ufficio Stampa Romano Basket

MAGGIO, TEMPO DI OPEN DAYS!

Dedicato ai nati negli anni 2008 - 2009 - 2010 - 2011 - 2012 - 2013

Tanti giorni per provare il basket gratuitamente. Vieni a trovarci in palestra nelle date indicate. Per tutto il mese di maggio potrai provare il basket. Puoi venire tutti i giorni. Non serve prenotazione. Porta copia di certificato medico per attività motoria non agonistica. Vieni a conoscere il mondo Romano Basket. 

Ricordiamo che gli open day sono aperti anche all'annata del 2012 per un errore nel volantino. Le date per i 2012 sono le stesse dei 2010-2011-2013